NETWORK

Dopo Gorizia e Lubiana, il gruppo Urban Homy investe nel turismo triestino di design e apre nove Suite d’autore in centro

 

 

Oggi iniziamo le pubblicazioni riguardanti una zona che la nostra redazione ha visitato e testato per voi ad inizio di febbraio: Trieste e Lubiana. Siamo stati infatti invitati da Urban Homy ad effettuare un tour press nella bellissima città di Trieste, con una giornata di visita anche a Lubiana.

Siete mai stati a Trieste? Avete mai pensato ad un finesettimana in questa bellissima città? Ad un’ora da Trieste c’è anche Lubiana, altrettanto bella e misteriosa.  Ecco alcune immagini di Trieste.

 

Panoramica di Trieste

Il bellissimo Castello di Miramare

 

Erano con noi, in questo press tour, anche i Giornalisti Maddalena Stendardi, Isabella Radaelli e Paolo Rinaldi.

Ringraziamo la gentilissima Sara Stulle, che si occupa della comunicazione di Urban Homy,  che ci ha accompagnato per tutti i 4 giorni in questo bellissimo tour fra Trieste e Lubiana. Ringraziamo anche Massimo Antoci , che con il fratello Michele ha concepito questo tipo di ospitalità. Lo abbiamo incontrato da Eppinger, storicolo locale Triestino, lì  ci ha parlato del sul bel progetto di ospitalità.

Pubblicheremo presto una intervista a Massimo Antoci proprio incentrata sul progetto Urban Homy. Quindi appassionati di Marketing Turistico attendete la settimana prossima e sarete accontentati in tutte le vostre curiosità.

Massimo Antoci, comproprietario e direttore del Gruppo Urban Homy. Location: Eppinger, Trieste.

 

Andiamo a scoprire le novità recenti di Urban Homy a Trieste. Leggiamo intanto la loro presentazione:

Per una fuga romantica, per tutta la tua famiglia o se viaggi per lavoro, Urban Homy è lo spazio raffinato, ma informale, che ti farà sentire la voglia di toglierti le scarpe e appoggiare i piedi sul divano.
Noi di Urban Homy abbiamo progettato strutture ricettive di nuova concezione – appartamenti e camere accessoriate – tutte collocate nel centro di bellissime città europee e pensate apposta per garantirti la libertà di casa con i servizi e i comfort di un hotel a quattro stelle. A te non resta che rilassarti…

Trieste e la crescita turistica

Nel 2015 Trieste ha accolto 415mila turisti, contro i 265mila del dato 2012, con un aumento del 56% per cento di arrivi in città. Una città dalle grandi potenzialità  turistiche!

L’offerta triestina è quella di un turismo culturale e il trand di crescita non accenna a fermarsi.

Ecco perché il gruppo Urban Homy già presente su Gorizia e come Emona Rooms anche nel cuore di Lubiana – ha deciso di investire sul centro città per un turismo di alto livello.

Il giorno di Natale del 2016 ha inaugurato la prima struttura triestina, Suite Saba 6, mentre a giugno 2017 ha aperto ufficialmente il suo secondo gioiello: Suite Filzi 15.

SUITE SABA 6: design e comfort

Nella struttura di Corso Saba 6, all’interno della storica Casa Sordina, sono stati predisposti quattro mini appartamenti-Suite, tutti progettati dall’architetto lubianese Tinka Prekovic (tinkaprekovic.com), che all’interno delle Suite ha anche realizzato decorazioni uniche direttamente alle pareti ed ha progettato alcuni dei suoi meravigliosi specchi d’arte. Anche gli elementi d’arredo sono stati pensati uno ad uno e molti – tra cui armadi, lampade e tavoli – sono stati disegnati ad hoc e realizzati artigianalmente dall’artista Tomaž Čeligoj.

Nelle suite, tutte all’ultimo piano, nel totale rispetto dell’architettura sono state mantenute le travi a vista antiche, è stato elaborato un piano colori capace di rispettare la storicità dell’edificio e, attraverso la valorizzazione dei lucernari, sono stati evidenziati scorci che forse erano stati dimenticati negli anni, come i bellissimi capitelli storici del palazzo che fronteggia le stanze e, nella suite a due piani, i fregi del palazzo che ha storicamente ospitato il quotidiano della città, Il Piccolo.

 

SUITE FILZI 15: RECUPERO DEL PASSATO CON TOCCO ROMANTICO

La mano sapiente di Tinka Prekovic, scelta ancora una volta per la sua originale visione degli interni, ha saputo trasformare quello che sembrava solo un vecchio appartamento, uno spazio inutilizzato, in una struttura di accoglienza turistica di lusso. Si tratta di 5 appartamenti-Suite, una con balcone che, da un lato intravvede il mare (le Rive di Trieste e la piazza dell’Unità d’Italia sono a cinque minuti a piedi), dall’altro uno scorcio del Tempio serbo-ortodosso, uno dei più bei simboli dell’animo multiculturale di Trieste.

Anche in questo caso il gruppo Urban Homy ha scelto di lavorare artigianalmente e, ancor più, di mantenere stretto il rapporto con il passato pur senza dimenticare il design contemporaneo. L’architetto ha disegnato nuovamente gli specchi – la sua specialità –uno ad uno per conferire un carattere personale ad ogni stanza. Mentre anche in questo caso comodini, tavoli e i particolari “armadi” sono stati realizzati a mano dallo stesso Tomaž Čeligoj.

Lo stile contemporaneo si lega alla scelta di mantenere e rispettare l’aspetto storico del palazzo, con i suoi stucchi, le altezze dei soffitti e le meravigliose porte doppie. “Il recupero dei pavimenti in legno d’epoca – spiega uno dei due titolari, Michele Antoci – per noi era un’esigenza. Volevamo assolutamente mantenere quel sapore storico di una certa architettura triestina e lavorare in modo conservativo rispetto alle parti più belle di questa struttura: le porte, i pavimenti a doppia altezza e il parquet. Lo scricchiolio che si produce sotto ai piedi fa parte del suo fascino e non volevamo rinunciarci!”

Naturalmente tutto è stato pensato per offrire il massimo dei comfort per garantire il benessere degli ospiti: letti extra comfort con materassi più grandi e comodi, biancheria di cotone di altissima qualità, piumoni anallergici, tv a schermo piatto di grandi dimensioni, cucina iper accessoriata, linea di cortesia eco-sostenibile Marie Danielle, macchina del caffè con il caffè a Km Zero, che per queste nuove Suite è la gradevole “Miscela Filzi” di Trieste Caffè.

A queste comodità – precisa Massimo Antoci, comproprietario e direttore del gruppo Urban Homyva aggiunto un trattamento personalizzato dell’ospite, per aiutarlo a vivere al meglio il suo soggiorno in questa bellissima città. Per questo lo sosteniamo con personal check-in, uno staff sempre disponibile anche se con una reception distaccata (che consente il massimo della privacy negli appartamenti), le culle, un servizio di personal shopper, cene in barca organizzate su richiesta per ogni singolo ospite, degustazioni speciali e qualsiasi cosa possa rendere felice il nostro ospite, che sia il turista, il businessman o un amico a quattro zampe. Sì, perché non solo Urban Homy è una delle rare strutture di alto livello ad accogliere anche gli animali, ma è anche desiderosa di accoglierli esattamente con lo stesso criterio di ogni ospite. E quindi abbiamo preparato per loro un cuscino XL comodo per la nanna, le ciotole per cibo e acqua e i biscottini di benvenuto. Siamo molto lieti di accogliere anche le famiglie con bambini e ci dedichiamo a loro quotidianamente affinché la vacanza sia per un momento di divertimento per i bambini e di totale relax senza pensieri per i genitori. Quando diciamo che Urban Homy è ‘il bello di sentirsi a casa con in più i servizi di un hotel quattro stelle superior’, ci crediamo davvero, insomma!

 

Qualche dettaglio in più sui servizi di Urban Homy:

URBAN HOMY BUSINESS

convenzioni speciali per aziende
e per chi viaggia frequentemente per lavoro

day use

transfer da/per l’aeroporto

sala riunioni in centro

check-in una sola volta per clienti abituali con key card privata per l’ingresso in struttura e in appartamento (dopo la prima volta il cliente mantiene la sua key card; che viene attivata da remoto di volta in volta e non deve rifare il check-in)

personal shopper, fashion finder, regali aziendali in camera su richiesta

servizio “spesa in camera”: la birra preferita già nel frigo? La spesa pronta e consegnata? O la cena già in camera all’arrivo…

wi fi ultraveloce e gratuito in struttura

• “internet pret a porter”: per avere Internet a disposizione anche fuori dalla struttura

prenotazione pranzi e cene di lavoro
in ristoranti selezionati di volta in volta sulla base delle esigenze

URBAN HOMY FAMILY

possibilità di culla
scontistiche e pacchetti famiglia
in caso di bambini sotto i tre anni che dormono nel lettone:
sempre gratis da Urban Homy
possibilità di organizzare attività per famigli e anche solo per bambini

URBAN HOMY LIFE

visite guidate personalizzate e di gruppo
personal shopper e fashion finder
gite in barca
cene in barca private
convenzioni speciali
Controlla tutte le attività possibili nel nostro Guestbook, lo trovi in cartella!

URBAN HOMY QUATTRO ZAMPE

Nelle nostre strutture i cani (anche più di uno) sono i benvenuti.
Naturalmente le camere, nel caso di ospiti pelosi, vengono sanificate
per gli ospiti successivi.
I quattro zampe sono accolti esattamente come gli ospiti a due zampe e quindi abbiamo deciso per un pacchetto che include:

cuscinone nanna XL
ciotole per acqua e cibo
salviettine e traversina
biscottini di benvenuto

Una curiosità: lo staff super dinamico nella sua totalità è in grado di parlare

12 lingue (italiano, inglese, tedesco, sloveno, serbo, croato, bosniaco, russo, portoghese, spagnolo, francese, arabo) ed è interamente al femminile!

 

 

Le strutture sono state da noi visitate e testate fra il 29 e il 31 gennaio 2018. 

Giuseppe Piro e il team di Ariaperta online

Vuoi restare aggiornato su tutte i viaggi, i luoghi e le avventure pubblicate su The Travel Magazine? Metti un Mi Piace e condividi con i tuoi amici!

Be the first to comment on "Dopo Gorizia e Lubiana, il gruppo Urban Homy investe nel turismo triestino di design e apre nove Suite d’autore in centro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*