NETWORK

Ha senso scegliere un tour operator oggi? Ecco qualche considerazione sulla questione

Il fai da te è entrato ormai da molti anni nel settore dei viaggi. La maggior parte delle persone quindi prenota in modo autonomo, magari direttamente online, i biglietti per l’aereo o per il treno. Utilizza i siti internet dedicati al booking per prenotare l’hotel o il residence oppure fa affidamento sull’affitto delle case da privati per cercare di vivere un’esperienza quanto più possibile autentica. Compra i biglietti dei musei online così come i biglietti per la metropolitana o per i mezzi pubblici. Il fai da te comporta indubbi vantaggi economici e la possibilità per i viaggiatori di sentirsi davvero molto soddisfatti. Viene quindi da chiedersi se ha senso oggi come oggi scegliere un tour operator, una vacanza quindi organizzata.

A nostro avviso ha senso scegliere un tour operator in alcune occasioni. Prima di tutto ci sentiamo in dovere di ricordare che il tour operator consente di intraprendere un viaggio organizzato in ogni più piccolo dettaglio. Il viaggiatore quindi non deve farsi carico di niente, se non di presentarsi all’orario stabilito dal tour operator per la partenza. Si tratta di una caratteristica importante nel caso in cui siate persone davvero molto impegnate, nel caso in cui ad esempio siate costretti ogni giorno a restare in ufficio anche fino a sera inoltrata e una volta raggiunta la vostra casa abbiate voglia solo di riposare un po’. Se siete persone molto impegnate probabilmente organizzare un viaggio per voi risulta complesso o comunque pesante. Con un tour operator questo problema viene eliminato alla radice.

Si tratta di una caratteristica importante anche per coloro che hanno voglia di rilassarsi quanto più intensamente possibile, senza dover pensare veramente a niente, allontanando ansia e stress, magari perché l’ultimo anno è stato particolarmente difficile da affrontare. Con un tour operator non c’è niente, ma veramente a niente, a cui si debba pensare, se non a preparare la valigia! Si tratta infine di una caratteristica importante nel caso di persone che non hanno dimestichezza con internet e con le nuove tecnologie e per le quali quindi l’organizzazione di un viaggio fai da te potrebbe risultare complessa come ad esempio le persone un po’ più in su con l’età.

In secondo luogo ci sentiamo in dovere di ricordare che una vacanza organizzata dal tour operator è solitamente di gruppo. Questo significa che è possibile condividere l’esperienza con persone che hanno passioni simili alla propria, rendendo il viaggio più interessante. Questa caratteristica è importante per tutti coloro che vogliono arricchire il loro viaggio con emozioni intense così come per coloro che altrimenti sarebbero costretti a partire da soli. In terzo luogo, è importante ricordare il prezzo di una vacanza organizzata da un tour operator. Il tour operator è una figura professionale che sa scovare sempre le soluzioni più economiche senza per questo però scendere ad alcun tipo di compromesso. Nonostante quindi si tratti di una vacanza a basso costo, è possibile soggiornare nei migliori hotel, mangiare in ristoranti di alto livello, avere accesso ad esperienze davvero incantevoli che spesso risultano anche uniche ed originali, non quindi preconfezionate, da viaggiatori e non da meri turisti.

Be the first to comment on "Ha senso scegliere un tour operator oggi? Ecco qualche considerazione sulla questione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*