NETWORK

12 eventi per il II° Forum Internazionale To Be Verona, per costruire il cambiamento tutti insieme

Verona to be verona 2015 foto:Anto/Fotoland

Si svolgeranno nella mattinata di sabato 29 ottobre presso il centro storico veronese, i 12 eventi organizzati in occasione del II° Forum Internazionale di To Be Verona, progetto nato in Ass.Im.P, che consapevolmente vuole accelerare il passo del nuovo modo di essere “Città”, in costante contatto con il domani e con tutte le forze che costituiscono la città stessa. Le città del futuro saranno il fulcro dellʼeconomia solo se saranno polo dʼinnovazione, se avranno una base solida di capitale umano e grande attenzione a creatività e ricerca. Solo in questo modo nasceranno e si attireranno iniziative ed imprese di successo.

To Be Verona vuole coinvolgere e raccontare a tutti i partecipanti, cittadini e non solo, attraverso meeting, workshop, tavole rotonde e aperture gratuite straordinarie di alcuni siti di particolare interesse storicoartistico, i lati inediti e molteplici di Verona, con lʼobiettivo di condividere ed intraprendere insieme un percorso di crescita per creare una Smart Land di respiro internazionale. Di particolare interesse, “Lʼeccellenza dellʼinnovazione a Verona” (Corso Porta Nuova, 11b), titolo della Tavola Rotonda Cattolica Giovani, in cui ospite dʼeccezione sarà Denis Venturato, Presidente del Gruppo Samo Industries, che condividerà la sua esperienza che ha portato lʼazienda Samo, attraverso acquisizioni importanti ed innovative, ad essere il primo Gruppo italiano del settore arredobagno. Al suo intervento seguiranno le case history di quattro notevoli start up veronesi: Filipari, Bioloc, Microbion, Supermercato24.

In Piazza Bra saranno presenti il Concerto del Conservatorio di Verona – Ensemble di Ottoni diretta dai Maestri Alberto Frugoni e Ferdinando Danes – e il Cenacolo Veronese – Veronaʼs Affair, gioco a squadre, un percorso a tappe tra intrighi e tranelli, disseminati nei luoghi più sconosciuti di Verona – entrambi collocati sotto la statua di Vittorio Emanuele II. Sempre nella piazza principale di Verona, ci sarà la celebrazione delle nuove idee, nuove creatività e nuovi valori, attraverso le attività di Bioloc “Arancia ciclistica” con cui scegliere i produttori locali ordinando sul web e ritirando la spesa in bicicletta per ridurre lʼimpatto ambientale, Valemour “Il colore del lavoro” dallʼorto, i colori per abbellire il nostro look , il Consorzio della Moda e Re Art Fashion Institute “Lʼorigine dei nuovi talenti” che raccontano una nuova arte che abbraccia moda e comunicazione social nei nuovi corsi di Fashion Design e Haute Couture, e Verona FabLab “Laboratori tecnologici per tutte le età” in un corner tecnologico allestito con i cardboard di Google per la realtà aumentata. “Scegliere il cibo con consapevolezza: dal carrello alla tavola” sarà invece lʼappuntamento con il Dipartimento di Medicina dellʼUniversità di Verona.

Unʼistruttiva consulenza di una dietista che accompagnerà i partecipanti tra le corsie del supermercato Despar di Via Daniele Manin 7, in un tour didattico per apprendere unʼalimentazione più sana e consapevole. Per imparare a conoscere il territorio attraverso il gioco, ci sarà lʼevento realizzato da Tocatì – Associazione Giochi Antichi, presso Cortile Mercato Vecchio. Di grande interesse culturale, saranno poi le aperture straordinarie di Torre dei Lamberti (su gentile concessione di Agec), Teatro Romano per la visita alla Chiesa dei Santi Siro e Libera con il nuovo riallestimento (tariffa unica € 1.00 grazie al Comune di Verona e alla Diocesi, con il contributo del Gruppo Samo Industries), Museo degli affreschi “G.B. Cavalcaselle” – Tomba di Giulietta con tariffa unica € 1.00 sempre su concessione del Comune di Verona.

Il progetto To Be Verona, oltre al sostegno di importanti e prestigiosi patrocini e sponsor, è affiancato da numerosi partner del territorio: Bioloc, Carnet Verona, Cenacolo Veronese, Conservatorio Statale di Musica Evaristo Felice DallʼAbaco Verona, Consorzio della Moda, Corrieri in Bici Verona, Despar, Diocesi di Verona, Fili Pari, Métaphos, Radio Adige, Tocatì, Re Art Fashion Institute, Torre dei Lamberti, Valemour, Verona Fablab, Gruppo Samo Industries, Azimut.

Be the first to comment on "12 eventi per il II° Forum Internazionale To Be Verona, per costruire il cambiamento tutti insieme"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*