NETWORK

Borgo Egnazia: Aldo Melpignano è Best Hotelier 2016

Ancora un premio per Borgo Egnazia. La struttura di Savelletri di Fasano, dopo aver conquistato il titolo di “Hotel dell’anno 2016” assegnato da Virtuoso, network internazionale di luxury travel, vede riconosciuta la propria innovativa visione nell’ambito dell’accoglienza turistica di altissimo livello nella persona di Aldo Melpignano, giovane e ispirato managing director del gruppo San Domenico Hotels. Lo scorso 3 novembre, presso il Grange City Hotel di Londra, Melpignano ha ricevuto il premio come “Best Hotelier 2016” nel contesto degli “European Hospitality Awards”, conquistando il primo posto in un ristretto lotto di concorrenti selezionati da una prestigiosa giuria internazionale (per ulteriori informazioni sul riconoscimento, www.arena-international.com/eha).

 

Il nuovo trionfo internazionale premia la creatività del managing director di Borgo Egnazia, impegnato a rivisitare il concetto di “ospitalità” declinandola come inedita fusione di esperienza di comunità, amore per il territorio pugliese e servizi di altissimo livello. Una vera e propria sfida nel solco di una costante innovazione e sperimentazione, con salde radici nella tradizione, grazie anche all’efficace mix del know how di diversi settori nell’industria alberghiera.

 

Si conferma così per Borgo Egnazia un 2016 davvero straordinario, un anno denso di riconoscimenti e di grandi eventi nel segno della filosofia “nowhere else” – in “nessun altro luogo” – che caratterizza questa struttura quasi sospesa nel tempo e nello spazio, nata nel 2010 dalla visione della famiglia Melpignano e da un originalissimo progetto di Pino Brescia, il creativo che ha saputo ideare questo straordinario omaggio all’architettura tradizionale pugliese.

 

SAN DOMENICO HOTELS GROUP – Identità fortemente pugliese, unita a servizi su misura e di altissimo livello: questo è San Domenico Hotels Group, un piccolo mondo di ospitalità di cui oggi fanno parte diverse realtà. Capostipite è Masseria San Domenico, splendida struttura tradizionale dotata di un fascino senza tempo e di una delle migliori Spa per la talassoterapia in Italia. Masseria Cimino è invece un agriturismo “boutique”, rinomato per la cucina naturale e il design contemporaneo. Borgo Egnazia è l’interpretazione visionaria di un tipico paese pugliese, realizzato in tufo e circondato da uliveti millenari, e ospita la Spa “alchemica” Vair e le sue esperienze di “life coaching” esperienziale. Il San Domenico Golf Club è un classico “link” a 18 buche impreziosito da vegetazione mediterranea, ulivi secolari e affacci sul mare. Masseria Le Carrube, alle falde della collina di Ostuni, permette di immergersi totalmente nella natura e nella tradizione. Infine, San Domenico House è una raffinata townhouse nel cuore di Chelsea, a Londra (www.sdhotels.it).

 

BORGO EGNAZIA – Borgo Egnazia, a Savelletri di Fasano, è un meraviglioso luogo di vacanza, “liberamente ispirato” nelle forme, nei materiali e nei colori a un tipico paese pugliese. Qui unicità e autenticità si fondono per creare qualcosa di inedito e speciale, introvabile altrove: un “Nowhere Else Place”, nel claim con cui Borgo Egnazia si presenta anche all’estero, che riesce a combinare le più genuine tradizioni locali a servizi di altissimo livello. Aperto tutto l’anno, offre 63 suite, 92 casette e 29 ville, diversi ristoranti, due bellissime spiagge private, piscine indoor e outdoor, campi da tennis e le 18 buche del San Domenico Golf Club, un classico percorso “link” caratterizzato da vegetazione mediterranea, ulivi secolari e affacci sul mare. All’interno di Borgo Egnazia si trova Vair, spa la cui visione (“vair” in pugliese significa “vero”) pone l’enfasi sulla bellezza interiore come fulcro dei trattamenti. Qui le tradizioni ancestrali locali ispirano vere e proprie “esperienze cambia-vita”, caratterizzate da nomi in dialetto. (www.borgoegnazia.it)

Tariffe camera doppia “Corte Bella” a partire da € 220 al giorno (in bassa stagione), compresa la prima colazione.

 

VAIR SPA – La visione di Vair, la spa che occupa circa 2.000 mq all’interno di Borgo Egnazia, pone l’enfasi sulla bellezza interiore come fulcro e obiettivo dei trattamenti di benessere. Il vero benessere – “vair” in dialetto pugliese significa “vero” – è uno stato che si raggiunge gratificando tutti i cinque sensi, scegliendo di abbandonarsi a esperienze di vero e proprio “life coaching” esperienziale. L’autenticità della Puglia e le sue tradizioni ispirano i 14 programmi “cambia-vita” di Vair, che sotto la guida di Patrizia Bortolin, direttrice e fondatrice di Vair, e lo star therapist Stefano Battaglia, vengono condotti da un piccola comunità armonica di terapisti, esperti in naturopatia psicosomatica, aromaterapia, idroterapia Kneipp, Spa-Life coaching, meditazione vipassana, oltre naturalmente ai tradizionali trattamenti spa. A disposizione degli ospiti ci sono inoltre cinque piscine, Terme Romane con tepidarium, calidarium e frigidarium, una vasca salina di galleggiamento, sauna e bagno turco, nove cabine per i massaggi, due cabine beauty, un’area per manicure e pedicure, uno studio per parrucchiere e make-up, una sala fitness e uno studio Yoga Iyengar, un’area relax-tisaneria (interna ed esterna), una spa suite con corte privata e uno spa cinema. (www.vairspa.it)

Be the first to comment on "Borgo Egnazia: Aldo Melpignano è Best Hotelier 2016"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*