Torna la prima domenica del mese gratuita alla Reggia di Caserta

Il 3 aprile torna la prima domenica del mese gratuita alla Reggia di CasertaDal 3 aprile alla Reggia di Caserta riprendono le prime domeniche del mese gratuite.  


A seguito del decreto legge del 24 marzo scorso, gli istituti del Ministero della Cultura tornano ad aprire gratuitamente la prima domenica del mese. Il Complesso vanvitelliano si prepara ad accogliere i visitatori con una serie di misure necessarie per ospitare il pubblico nel rispetto delle norme anti Covid attualmente vigenti, e al contempo, nella consapevolezza della potenziale pressione antropica, assicurare la salvaguardia del patrimonio museale.Al fine di consentire un’efficiente gestione dei flussi, sarà possibile accedere al Complesso vanvitelliano esclusivamente previa acquisizione online del biglietto, gratuito e senza costi di commissione o di servizio, sulla piattaforma Ticketone, oppure fino al 2 aprile presso la biglietteria Opera Laboratori del Museo (ingresso piazza Carlo di Borbone). Il 3 aprile la biglietteria in sede sarà chiusa e non sarà possibile ritirare tickets all’interno del Complesso vanvitelliano.​ All’accesso principale del Palazzo Reale dovrà essere esibito, in formato cartaceo oppure dal proprio smartphone, il codice a barre del proprio titolo di accesso.

Il numero di titoli di accesso è contingentato e distribuito su fasce orarie. Raggiunta la quantità massima prevista, non saranno consentiti ulteriori ingressi. Sarà possibile scegliere tra il biglietto “Gratuito Solo Parco” e quello “Gratuito Parco+Appartamenti” con relativa fascia oraria. 

Non sarà possibile entrare nel Complesso vanvitelliano in un orario diverso da quello prescelto. In piazza Carlo di Borbone, all’esterno del Monumento, saranno organizzate due file distinte per i due diversi itinerari al fine di snellire le procedure e rendere più breve l’attesa del pubblico. Aperto anche il cancello di corso Giannone, consigliato per coloro che intendono visitare unicamente il Parco Reale. Non è prevista prenotazione per i titolari di ReggiaCard 2022 che potranno accedere esibendo l’abbonamento e il documento di identità.L’amministrazione del Museo, consapevole del grande valore dell’iniziativa che intende favorire la conoscenza e la fruizione del patrimonio culturale italiano, invita il pubblico alla rigida osservanza del regolamento di visita e al rispetto del fragile ecosistema del Parco Reale, oltre che di tutto il personale che opera per offrire il piacere di godere della bellezza della Reggia di Caserta, che, si ricorda, quale Patrimonio dell’Umanità è un bene oggetto d’impegno comune.​Saranno aperti Appartamenti Reali (ala dell’Ottocento fino alla Sala del Trono per interventi di restauro in corso), Parco Reale e Giardino Inglese. Il Teatro di Corte sarà chiuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.